Un impasto altermativo, più leggero e più friabile rispetto alla classica Pie Crust al burro

La Oil Pie Crust è una base perfetta per chi cerca sapore ma con qualche caloria in meno. E’ adatta per essere cotta da sola (circa 15 minuti) e per accogliere impasti poco pesanti, essendo una crosta molto più leggera e friabile rispetto a quella con il burro. Si presta perfettamente per Pie salate molto simili alle quiches!

Oil Crust Pie Dough - Impasto per crostate con olio

ingredienti

  • 1 ¾ cups di farina 00
  • ½ cup di olio di semi
  • 3 tablespoons di acqua fredda
  • ½ teaspoon di sale

Istruzioni

  1. Preparate la Oil Pie Crust mescolando in una ciotola di acciaio la farina con il sale.
  2. Aggiungete l’olio e con un impastatore d’acciaio incorporate il tutto fino ad ottenere un impasto sabbioso.
  3. Aggiungete l’acqua fredda ed amalgamate velocemente usando il palmo della mano.
  4. Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno una notte intera.
  5. Stendete l’impasto con il mattarello tra due fogli di carta forno, rivestite lo stampo e tagliate l’eccesso. Bucherellate sempre la base.
  6. Per la cottura in bianco, 15 minuti coperta dai classici fagioli e 10 minuti da senza a 175°C in forno statico.
  7. Per la cottura con ripieno ci vogliono 35/40 minuti.
Consigli e trucchi: la Oil Pie Crust è un impasto che tende a “sgretolarsi” durante l’assemblaggio, si può aggiungere della farina se si ha la percezione che sia troppo oleosa. E’ consigliabile stendere sempre la Oil Pie Crust tra due fogli di carta forno ed usarne uno come base dello stampo.

Fonte Food52.com

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *