5

5 consigli utili per una Pie Crust perfetta!

Per imparare a fare una buon ragù seguireste mai una blogger cinese che arriva dalla Cina col furgone?? Ecco! Allora per il mondo delle Pies affidatevi alle svalvolate foodblogger inglesi ed americane!

Farina, sale, burro freddo e acqua ghiacciata. Pochi ingredienti, tanta velocità, una temperatura polare in casa e in meno di 5 minuti si prepara una Pie Crust perfetta come base per sfornare Pies, Tarts e Galettes per le feste di Natale 🎄! Ecco 5 consigli utili per una Pie Crust perfetta!

Come sempre, tutti i consigli devono essere presi per tali e non per regole rigide che non possono essere trasgredite, anche se ho potuto constatare che seguendo questi 5 consigli effettivamente non ho avuto problemi nel avere una Pie Crust perfetta che in cottura dà ottime soddisfazioni.

Ma come si estrapolano i consigli utili? Leggendo per prima cosa, blog, libri, post, didascalie sui social. Poi praticando e praticando annotandosi di volta in volta eventuali modifiche che si fanno. Io mi segno pure i gradi in casa, l‘ora in cui impasto la Pie Crust e la tipologia degli ingredienti.


Il Block notes – 5 consigli utili per la Pie Crust perfetta

Per prima cosa, ho dedicato un block notes solo per la preparazione della Pie Crust. Perchè un block notes per la sola Pie Crust? Bene non confondere troppo le informazioni che recuperiamo a destra e manca. L’organizzazione delle ricette, soprattutto quelle di base come la PIe Crust, è essenziale per un buon lavoro in cucina.

Ho preferito un block notes ad anelli, modello A5. Trascrivo tutte le ricette che mi stimolano riportandone il nome e l’autore, la data e da dove l’ho reperita. (sempre bene citare la fonte) Trascrivo le dosi indicate nella loro misura originale, senza fare le corrispondenze cup vs gr. Non salto un solo passo del procedimento. Ricordiamoci sempre che il diavolo fa le pentole ma non i coperti! Saltare qualcosa poi può essere deleterio.

Una pagina per ogni ricetta, su questa regola non transigo, usate pure lo scottex, ma un foglio di scottex per ogni ricetta che trascrivete. Questo mi permette di lasciare spazio a sufficienza per le mie note, ci sono molte variabile che possono in qualche modo variare di volta in volta l’esito finale! Penne e pennarelli colorati, righelli, matite e gomme per quanto uno possa essere minimal, servono sempre!

Ogni volta che faccio e rifaccio una ricetta, uso i post-it (sì quelli gialli) per annotarmi la data, l’orario e la temperatura in casa. Per la Pie Crust sono necessarie temperature glaciali, non il caldo avvolgente estivo!

Gli Ingredienti – 5 consigli utili per la Pie Crust perfetta

Inutile dire che la qualità degli ingredienti è sempre la scelta migliore che uno possa fare in cucina, piuttosto cucino meno, ma quando lo faccio lo voglio far bene. Per fare la Pie Crust gli ingredienti si contano sulle punta delle dita: Farina, Sale, Zucchero, Burro e Acqua. Non a caso l’ho elencati nell’ordine in cui vanno utilizzati, altrimenti tanto vale; non siamo nella Proprietà commutativa dell’addizione: Se in un’addizione cambiamo l’ordine degli addendi il risultato non cambia. Qui il risultato cambia! 

Cosa può cambiare nella preparazione di una Pie Crust? Posso cambiare la consistenza della Pie se ad esempio uso un solo tipo di farina o un mix. Posso cambiare il sapore se lo zucchero è di canna piuttosto che raffinato. Per non parlare poi del burro; un conto è usare quello artigianale un conto quello commerciale! Fidatevi il gusto della pasta cambia. Sorvoliamo poi su cosa si può creare usando burri aromatizzati!! Leggi qua!

Cambiare la tipologia degli ingredienti cambia texture e sapore della Pie Crust. Ecco perchè annoto di volta in volta la tipologia di ingredienti che utlizzato quando faccio o rifaccio una ricetta e il risultato che ottengo!

Altro capitolo interessante che rende divertente prepare le Pies sono le quantità di questi 5 ingredienti. Ho trascritto tante ricette con dosi diverse e mi prendo il tempo per provarle tutte, confrontarle e a volte anche modificarle per trovare quella che soddisfa il mio gusto!

Gli ingredienti per preparare una Pie Crust Perfetta devono essere FREDDI!!

Gli Accessori – 5 consigli utili per la Pie Crust perfetta

Se per ottenere una Pie Crust perfetta gli ingredenti devono essere e restare a una temperatura bassa, ho scoperto che usando accessori di metallo evito il surriscaldamento globale della cucina. Quindi, ecco che ciotola, bicchiere dell’acqua, impastatore (usate le mani????), mattarello, rotella taglia pasta, pie dish … tutto d’acciaio e pure ben conservati in frigorifero!

Per stendere la pasta? Che domande, uso un piano di marmo!

La Lavorazione – 5 consigli utili per la Pie Crust perfetta

Sulla lavorazione ho veramente letto di tutto e un po’ e giustamente ciascuno ha il suo metodo e la sua manualità che lo contraddistingue rendendo le proprie Pies particolari. Provare e affinare quella lavorazione che più si avvicina al proprio modo di cucinare.

Resta fermo, come detto prima, che gli ingredienti per una Pie Crust Perfetta si lavorano in una determinata sequenza in tutto il globo!

Si inizia mescolando la farina con il sale e lo zucchero, si ggiunge poi il burro a dadini e si termina con l’acqua cucchiaio dopo cucchiaio. Chi cambia l’ordine di questa sequenza è un folle ribelle!

La Cottura – 5 consigli utili per la Pie Crust perfetta

Il forno perfetto farebbe una Pie Crust Perfetta a una temperatura di 175°C per 35 minuti. Io mio fa come caz cavolo ogni volta. Quindi come una brava sentinella lo sorveglio e corro ai ripari quando vedo che qualcosa non va.

Copro la crosta con della carta argentata se vedo che il sopra sta cuocendo troppo. Utilizzo la modalità “forno ventilato” quando le mie Pies sono piccole e voglio una cottura più omogena. Unica certezza; la Apple Pie va in forno caldo solo dopo aver riposato in frigorifero per almeno mezz’ora!

Chi seguire?

Sarò sincero, e sicuramente quando sto post verrà mai letto da qualcuno, mi attirerò le ire di non poche persone … ma che 🤬🤬🤬 me ne frega 🤣🤣🤣

Per imparare a fare una buon ragù seguireste mai una blogger cinese che arriva dalla Cina col furgone?? Ecco! Allora per il mondo delle Pies affidatevi alle svalvolate foodblogger inglesi ed americane!

Foto web

CategoriesPie Crust 101

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *